Machine learning, la nuova sfida strategica

Il machine learning – che è la nuova intelligenza artificiale – sta alla base di tutto ciò che faremo con la tecnologia. E avrà, sempre di più, un valore strategico. L’impegno di Spindox in questo ambito è massiccio. Non si tratta solo ricerca e sviluppo, ma della messa in esercizio di soluzioni realizzate per clienti di primaria importanza, nelle quali la componente di machine learning fa la differenza. Il nostro obiettivo è mettere intelligenza artificiale ovunque. Diciamo meglio: il nostro obiettivo è aiutare i clienti a usare con intelligenza il potere degli algoritmi. Anche questa è digital transformation.

I progetti di Spindox che sfruttano modelli di machine learning vanno in tre direzioni. Da un lato realizziamo soluzioni per il riconoscimento delle immagini. Abbiamo implementato diverse tipologie di algoritmi nell’ambito del retail marketing, della grande distribuzione e del controllo degli impianti industriali. Il secondo fronte è quello del trattamento del linguaggio naturale (NLP) e quindi degli algoritmi di machine learning per la gestione dei contesti dialogici. Abbiamo fra l’altro sviluppato chatbot per la gestione automatica di diverse problematiche di trouble ticketing nel service desk bancario. Infine, c’è il fronte dell’analisi predittiva e anticipatoria. In questo caso gli scenari applicativi sono due: sistemi di monitoring (IT operations, network) e telemetria per l’industria automobilistica.

Il machine learning di Spindox ha le spalle coperte. Beneficia infatti non solo di tutta la competenza che vantiamo nell’ambito del cloud computing, il quale mette a disposizione la potenza di calcolo e la scalabilità necessaria a processare in tempo reale enormi quantitativi di dati, ma anche delle esperienze applicative della nostra software factory con piattaforme di real-time data streaming.

News